Iniziative

Pagina dedicata a iniziative, eventi, attività, progetti, concorsi in linea con gli obiettivi previsti dal Piano di intervento digitale dell'Istituto.

La nostra scuola scelta dal Ministero dell’Istruzione quale modello di didattica innovativa digitale

#LeScuole è un’iniziativa del Ministero dell’Istruzione che vuole raccontare le eccellenze, i progetti didattici e le esperienze innovative delle istituzioni scolastiche di tutta Italia.  Fortemente voluto dalla ministra Lucia Azzolina, il progetto social del Ministero ha scelto la Scuola secondaria di primo grado “L. Castiglione” di Bronte quale modello di didattica innovativa di una comunità scolastica che ha dimostrato il coraggio e l’orgoglio di fare scuola per reagire alle difficoltà vissute a causa della pandemia. Tre sono le esperienze di eccellenza scelte dal Ministero: i progetti “A tutto coding”, curato dalla Prof.ssa Concetta Falanga, “We are happy, and you?”, sviluppato dalla Prof.ssa Laura Paparo, e il “TG Storia Pandemia”, realizzato dalla Prof.ssa Laura Marullo, che saranno rilanciati sui canali social del ministero attraverso interviste alla Dirigente scolastica, Prof.ssa Maria Magaraci, alle docenti e agli alunni delle classi II G, II B, II C, II E, III H.

Nella seconda settimana del mese di dicembre 2020, le pagine Instagram e Facebook del Ministero hanno presentato le esperienze di didattica digitale della scuola raccontate dalla viva voce degli alunni e delle docenti, ma anche dalle storie, dai trailer, dai video dei progetti che sono stati selezionati. Protagonisti di questo racconto sono stati l’entusiasmo, la passione, la competenza di una istituzione scolastica che ha vinto la sfida del fare scuola in un momento molto delicato, trasformando le difficoltà in opportunità, per ribadire con orgoglio che #noisiamolascuola!
“La Didattica a Distanza - afferma la Preside Maria Magaraci - non ci ha colti impreparati durante il lockdown. L’esperienza di marzo ci ha permesso di regolamentare la Didattica Digitale Integrata che stiamo attuando anche adesso. In questo senso per noi non è stata una novità, anzi abbiamo colto l’opportunità di continuare quelle attività di didattica innovativa, grazie all’uso delle tecnologie, alle quali sono stati conferiti vari premi anche negli anni precedenti. Questo importante riconoscimento del Ministero dell’Istruzione ci inorgoglisce, perché premia il lavoro di tutta una comunità scolastica da sempre impegnata sul fronte della sperimentazione”.

I video

Rassegna stampa

PNSD "Dante Futura Live"

clicca sull'immagine per aprire l'ebook

Locandina.jpg

📜Ha inventato una nuova lingua, non avrebbe esitato a usare il nuovo linguaggio della tecnologia digitale: è questo il ritratto di Dante delineato dal “Dante Futura Live”, l’iniziativa del Piano Nazionale Scuola Digitale che ha celebrato il settecentenario della scomparsa del “padre della lingua italiana” offrendone una rilettura in chiave digitale e social.
📲L’attualità, la modernità del capolavoro dantesco rivive nei lavori delle classi 2^ A, 2^ L, 2^ M che hanno reso omaggio al “sommo poeta” rivisitando le celebri terzine della “Divina commedia” attraverso dialoghi di chat whatsapp, profili di Dante sui social, interpretazione di versi danteschi attraverso le emoji, terzine in word art, animazioni di personaggi della commedia con chatterpix e realizzazione di fumetti interamente ideati e poi animati con app dedicate.
🎇L’universo della “Divina commedia” acquista così nuova vita e una nuova veste affidata alle pagine di un ebook che testimonia non soltanto la grande preparazione ma anche il grande divertimento degli alunni coordinati dalle prof.sse Concetta Falanga e Laura Marullo.  E si incarna in un linguaggio moderno l’imperituro messaggio dantesco, perpetuato nella memoria degli alunni che non dimenticheranno un’esperienza così divertente e formativa.

Italian Coding League 2021

🏆Si è disputata il 30/03/2021 la finale nazionale dell’Italian Coding League 2021 che ha visto la partecipazione delle classi 2°M, 2°L, 2°F, 2°G e 2°A, quest’ultima classificatasi al quarto posto a pari merito di punteggio con il terzo, ma conseguito in un maggior lasso di tempo. 
💻La competizione, organizzata da Associazione Festival della Scienza, Dipartimento di Informatica, Bioingegneria, Robotica e Ingegneria dei Sistemi (DIBRIS) dell’Università di Genova e Edutainment Formula, si è svolta online sulla piattaforma multiplayer Smart O.C.A.  (Online Challenge Activity): le classi si sono sfidate lungo un percorso a tappe nel quale hanno risolto quiz di coding a tempo. Le domande proposte nelle varie caselle del gioco hanno riguardato il pensiero computazionale, il ragionamento logico e i concetti di base della programmazione.
📢Con l’adesione al campionato italiano di coding la SSPG “Luigi Castiglione” si contraddistingue, ancora una volta, per la volontà di avvicinare gli studenti all’arte della programmazione tramite i concetti del pensiero computazionale e del coding che può favorire una didattica in cui lo studente è protagonista del processo di costruzione della conoscenza. Il coding non è disciplina a sé, da collocare sporadicamente nell’arco dell’anno scolastico, avulsa dai vari curricoli, piuttosto un insieme di metodologie spendibili in diversi ambiti disciplinari.
😀La partecipazione all’evento si è resa possibile grazie al supporto dei docenti di sostegno prof.ri G. Auteri, P. Corsaro, C. Rizzo, S. Sofia, M. Vaccaro e con la partecipazione dei docenti curricolari, il tutto coordinato dall’Animatore Digitale prof.ssa Concetta Falanga.

Safer Internet Day 2021

Il Safer Internet Day (SID) è la giornata mondiale per la sicurezza in Rete, istituita e promossa dalla Commissione Europea. L’obiettivo è far riflettere studenti e studentesse sull’uso consapevole degli strumenti tecnologici e sul ruolo attivo che possono avere utilizzando la rete in modo sicuro e positivo. 
In questa occasione gli studenti delle classi II G e II F della SSPG “Luigi Castiglione” di Bronte e gli alunni delle classi I F e I E dell’IC “Falcone Cascino” di Piazza Armerina, nell’ambito del progetto eTwinning “Protagonisti del mondo che vogliamo”, coordinati dalle Prof.sse Daniela Praino e Concetta Falanga, si sono incontrati virtualmente per riflettere su tali tematiche.
Gli alunni, nei giorni precedenti all’incontro, hanno svolto diverse attività comuni tra le quali una lezione partecipata sulla sicurezza online e la visione del cortometraggio “La stanza – The room” sul cyberbullismo. 
Quindi, nel corso del gemellaggio, si sono cimentati in un divertente quiz interattivo relativo agli argomenti affrontati (social network, sexting, grooming, cyberbullismo, sicurezza, fake news), in cui ogni risposta fornita ha rappresentato spunto di riflessione. 
Gli studenti hanno capito che internet e le tecnologie digitali devono essere utilizzate con consapevolezza e che si può prevenire, riconoscere, gestire eventuali situazioni di pericolo.
All’incontro hanno partecipato anche le docenti F. Gaspare, S. Sofia, L. Sofia, A. Basile, M. Vaccaro che avevano già affrontato questi concetti all’interno delle proprie classi.
Sempre nell’ambito del Safer Internet Day, tutti gli alunni della SSPG “Luigi Castiglione” hanno partecipato al webinar che si è tenuto in diretta giorno 9 febbraio, dal titolo “TIK TOK! CHI E’?”: un viaggio tra le opportunità che ci offre la rete - possiamo navigare felicemente rispettando noi stessi e gli altri.

Giornata della Memoria 27/01/2021

“Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario, perché ciò che è accaduto, può ritornare, le coscienze possono nuovamente essere sedotte e oscurate: anche le nostre”. Ispirati dal monito di Primo Levi, gli alunni della scuola secondaria di primo grado “L. Castiglione” di Bronte e quelli dell’Istituto comprensivo “Falcone Cascino” di Piazza Armerina si sono incontrati sulla piattaforma eTwinning per dialogare sui temi della Shoah e celebrare così la “Giornata della memoria” 2021. 
Un confronto vivace e al tempo stesso profondo ha caratterizzato il dibattito fra gli alunni delle classi II A, II L e II M di Bronte e gli alunni delle classi I F e I E di Piazza Armerina, che sono stati coordinati dalla Prof.ssa Daniela Praino, fondatrice del progetto eTwinning “Protagonisti del mondo che vogliamo” al quale hanno aderito anche le Prof.sse Concetta Falanga e Laura Marullo. 
Ad animare il dibattito il film di animazione “La stella di Andra e Tati”, il racconto della drammatica vicenda delle sorelle Bucci, sopravvissute al campo di concentramento di Auschwitz, che ha molto emozionato gli alunni e ispirato le loro riflessioni cariche di sentimenti diversi: l’incredulità per i crimini efferati, il dolore per la mancanza di umanità nei lager, ma anche la speranza che si accende nei momenti più bui. 

 

Uno straordinario momento di condivisione che ha offerto agli alunni l’opportunità di incontrarsi, soprattutto nel momento in cui ogni forma di socialità è impedita, grazie alla piattaforma eTwinning, la community delle scuole europee la cui mission è proprio quella di comunicare, collaborare, sviluppare idee e progetti che ha trovato compiutezza in questo progetto: i “protagonisti del mondo che vogliamo”, infatti, sono ragazzi che hanno capito l’importanza del fare memoria, la necessità di dare voce all’impegno di chi non vuole rimanere indifferente di fronte alle forme di discriminazione della realtà contemporanea, nella consapevolezza che, come afferma Liliana Segre, “la memoria è l’unico vaccino contro l’indifferenza”.

#OradelCodice 2020
Dopo la partecipazione alla CodeWeek 2020, la Scuola “Luigi Castiglione” conferma il suo impegno nella diffusione del pensiero computazionale, in linea con gli indirizzi espressi in merito al coding dalla Commissione Europea, partecipando ad un altro appuntamento internazionale di rilievo, ovvero la settimana mondiale dell’Ora del Codice (Hour of Code). Tale evento consiste nel far svolgere agli studenti un'ora di avviamento al pensiero computazionale, che aiuta a sviluppare competenze logiche e capacità di risolvere problemi in modo creativo ed efficiente, qualità che sono importanti per tutti i futuri cittadini. Il tutto in modo semplice e divertente attraverso la programmazione (coding) in un contesto di gioco. Quest’anno il tema proposto dall’Animatore Digitale prof.ssa Concetta Falanga è stato “Ballando con il codice”: gli studenti, dopo aver visionato il tutorial preparato dall’insegnante, hanno scelto le musiche, pianificato le scenografie, programmato i ballerini che si sono mossi a tempo di musica.
In particolar modo si è distinta la studentessa Giada Meli della classe 2^ A che ha realizzato una programmazione abbastanza complessa ottenendo un ottimo prodotto finale che potrete apprezzare nel video-racconto dell’esperienza.

“Un Natale Digitale”
Il Natale è un momento magico per tutti e in special modo per i ragazzi, ma quest’anno il Natale assume un valore ancora più particolare data l’accelerazione sul digitale vissuta dalla scuola durante i mesi di questa pandemia. La didattica a distanza, il ricorso a piattaforme online, le lezioni in videochat sono tutte situazioni che non possono sostituire completamente la scuola fatta in presenza, ma se non altro stanno rappresentando un’occasione di conoscenza per insegnanti e studenti che fino ad ora erano all’oscuro di conoscenze tecnologiche.
Grazie al progetto eTwinning, gli alunni delle classi 2^B, 2^C, 2^E coordinati dalla Prof.ssa Laura Paparo  hanno vissuto questo momento ricco di emozioni con i loro corrispondenti spagnoli. Insieme a loro hanno sperimento l’uso di piattaforme e applicazioni utili per la realizzazione di biglietti virtuali, curando tutti i particolari, e dopo una breve presentazione in lingua inglese si sono scambiati gli auguri, promettendosi di trascorrere un anno migliore e sperando di potersi incontrare presto. In altre parole hanno sperimentato “Un Natale Digitale”.

#CodeWeek 2020, tiriamo le somme
Con l’inizio del mese di dicembre la SSPG “Luigi Castiglione” chiude con un bilancio in rialzo la seconda partecipazione alla CodeWeek, una campagna di sensibilizzazione e alfabetizzazione per favorire la diffusione del pensiero computazionale attraverso il coding, promossa dalla Commissione Europea.
“Coding ed inclusione” il motto di quest’anno e questi i numeri della manifestazione: 19 classi, circa 350 alunni e 6 insegnanti coinvolti. Oltre 30 attività realizzate: pixel art su carta e al pc; lezioni frontali; algoritmi e diagrammi di flusso; robotica; programmazione a blocchi con Scratch; esperienze di riflessione unplugged e tanto altro. 
Il nostro Istituto, quindi, continua ad impegnarsi per raggiunge gli obiettivi fissati dalla Digital Education Action Plan della Commissione Europea che ambisce ad introdurre il coding in ogni scuola, individuando in Europe Code Week l’azione chiave per raggiungere questo traguardo. Un momento importante di coinvolgimento e di crescita per l’intera comunità scolastica che sta già lavorando per la CodeWeek 2021!
Il progetto è stato coordinato dalla prof.ssa Concetta Falanga, Animatore Digitale della scuola, coadiuvata dagli insegnanti: M. Sanfilippo, F. Zingali, M. Vaccaro, S. Sofia, R. Rapisarda.

CodeWeek 2020, la scuola “Luigi Castiglione” premiata con il Certificato di Eccellenza
A seguito delle attività realizzate, del numero degli alunni coinvolti e la qualità del lavoro svolto, la scuola “Luigi Castiglione” ha ricevuto il “Certificate of Excellence in Codyng Literacy”. Inoltre la prof.ssa Concetta Falanga, Animatore Digitale della scuola, ha ricevuto il riconoscimento di “Super Organizer” per aver coordinato l’evento.

Il video descrive le attività svolte dalla classe 1^G (A.S. 2019/20) della SSPG "Luigi Castiglione" di Bronte, nell'ambito del progetto "A TUTTO CODING", realizzato in rete attraverso la piattaforma eTwinning. L'iniziativa ha coinvolto diverse scuole italiane, con l'obiettivo di diffondere la pratica del pensiero computazionale attraverso l'utilizzo del coding. Il progetto è stato coordinato dalle docenti prof.ssa Concetta Falanga e prof.ssa Mariacatena Vaccaro.

Le Classi IB, IC, IE coordinate dalla Prof.ssa Laura Paparo, hanno partecipato ad un progetto eTwinning con coetanei di una scuola spagnola di Sant Celoni – Barcellona. Il progetto iniziato a gennaio prevedeva una gamma di attività da svolgersi nel corso dell’anno. Tutti i ragazzi pieni di entusiasmo e grande partecipazione avevano intrapreso un percorso accattivante. La scuola partener a febbraio aveva inoltre invitato i nostri alunni a trascorrere alcuni giorni come ospiti dei rispettivi corrispondenti. Purtroppo il lockdown e la conseguente chiusura delle scuole avevano in un primo momento fatto perdere i contatti con i nostri corrispondenti spagnoli, ma dopo qualche giorno la prof.ssa Paparo insieme alla docente della scuola partner è riuscita a continuare questo meraviglioso progetto, riprogrammando delle attività che potevano essere svolte da casa in piena collaborazione, mantenendo vivo l’interesse nei ragazzi e motivandoli all’apprendimento dell’inglese anche in una situazione surreale . Il seguente video rappresenta solo una piccola parte dei lavori svolti. Attraverso i seguenti link è possibile visionare i lavori di ogni singolo ragazzo, compresi i loro corrispondenti spagnoli, altri lavori inoltre sono stati condivisi sul drive istituzionale di ciascun alunno.

Safer Internet Day (SID) è un evento internazionale che si svolge ogni anno a febbraio, che promuove un uso più sicuro e responsabile della tecnologia online e dei telefoni cellulari da parte di bambini e giovani in tutto il mondo. Nel corso degli anni, il Safer Internet Day (SID) è diventato un punto di riferimento nel calendario di sicurezza online ed è ora celebrato in circa 140 paesi in tutto il mondo.
Dal cyberbullismo al social networking, ogni anno il SID mira ad affrontare le questioni attuali che influenzano soprattutto i giovani utenti online. Internet è uno strumento potente con enormi opportunità di apprendimento, miglioramento delle competenze e acquisizione di nuove abilità e conoscenze. Tuttavia, con opportunità vengono rischi.
L’obiettivo del SID è quello di aumentare la consapevolezza, ma anche di aiutare con azioni concrete per creare non solo un luogo sicuro ma anche un posto migliore dove stare quando si è online.
Anche la SSPG “L. Castiglione” partecipa all’evento con una serie di attività che coinvolgeranno le classi prime e che saranno svolte a cura dell’Animatore Digitale..
Le attività si svolgeranno in classe in compresenza con il docente della relativa ora.
Si esporranno i seguenti argomenti, partendo dai rischi per arrivare alle soluzioni da adottare per evitarli: Adescamento on-line – Cyberbullismo - Dipendenze on-line- No hate speech (rispetto on-line) - Pedopornografia on-line – Sexting - Uso consapevole della rete.

Quest’anno nel nostro istituto sono stati attivati diversi progetti multimediali con paesi europei per sviluppare esperienze di e-learning e gemellaggi elettronici con eTwinning in collaborazione con scuole straniere, mediante i quali, gli studenti svilupperanno le loro competenze comunicative nella lingua straniera, attraverso uno scambio epistolare con loro coetanei europei gemellati nel progetto. Il progetto promosso, dalla referente Prof.ssa Laura Paparo, avviato nel mese di Novembre si svilupperà nel corso dell’anno scolastico ed affronterà ogni mese tematiche diverse. Questa prima fase ha visto come protagonista la classe I E del nostro istituto, che ha scambiato messaggi di auguri natalizi con una scuola dell’Oceano Indiano di competenza della Francia. Gli studenti, usando come lingua veicolare l’inglese, all'interno delle cartoline, hanno inserito anche una breve presentazione ed infine si sono confrontati, sulle diverse modalità con cui si festeggia una ricorrenza come il Natale, condividendo anche antichi e tradizionali canti tipici Natalizi curati dal Prof. Trazzera. Nei prossimi mesi gli studenti impareranno a confrontarsi sui loro: hobbies, città, tempo libero e quotidianità e tanto altro. L’obiettivo primario è quello di migliorare le competenze linguistiche, e di motivare maggiormente gli studenti spronando la loro creatività.

Con la fine del mese di novembre la SSPG “Luigi Castiglione” chiude con un bilancio positivo la prima partecipazione alla CodeWeek, una campagna di sensibilizzazione e alfabetizzazione per favorire la diffusione del pensiero computazionale attraverso il coding, promossa dalla Commissione Europea.

“Coding @ scuola” il motto e questi i numeri della manifestazione: 13 classi, 260 alunni e 6 insegnanti coinvolti. Oltre 20 attività programmate: pixel art su carta e al pc; lezioni frontali; algoritmi e diagrammi di flusso; robotica; programmazione a blocchi con Minecraft; esperienze di riflessione unplugged e tanto altro.

Il nostro Istituto, quindi, continua ad impegnarsi per raggiunge gli obiettivi fissati dalla Digital Education Action Plan della Commissione Europea che entro il 2020 ambisce ad introdurre il coding in ogni scuola europea, individuando in Europe Code Week l’azione chiave per raggiungere questo traguardo. Un momento importante di coinvolgimento e di crescita per l’intera comunità scolastica che sta già lavorando per la CodeWeek 2020!

Il progetto è stato coordinato dalla prof.ssa Concetta Falanga, Animatore Digitale della scuola, coadiuvata dagli insegnanti: M. Sanfilippo, G. Faragone, F. Zingali, M. Vaccaro, R. Pappalardo, S. Amato (esperto progetto PON).

Si concluderà a breve il progetto "International Xmas Challenge", che ha coinvolto gli studenti delle classi prime dei corsi A, F e G: obiettivo principale quello di inviare e ricevere biglietti d'auguri natalizi a/da scuole partner di tutta Europa gemellate attraverso la piattaforma eTwinning, una grande community di insegnanti che partecipano, comunicano, collaborano, sviluppano progetti e condividono idee.
Nel corso delle attività scolastiche gli studenti hanno realizzato i biglietti utilizzando lo strumento del CODING, nello specifico la tecnica della Pixel Art. Successivamente hanno aggiunto messaggi di auguri in lingua inglese. I biglietti sono stati spediti in Spagna, Germania e Ucraina e adesso gli studenti attendono i messaggi dei loro corrispondenti europei.
Il progetto è stato coordinato dalla prof.ssa Concetta Falanga, coadiuvata dai docenti di lingua inglese dei corsi A, F , G, prof.sse Cappello, Foti, Di Bella.

Sito internet realizzato da Concetta Falanga, Animatore Digitale SSPG "Luigi Castiglione" Bronte (CT)

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now